Il Real Madrid sta valutando la possibilità di rinunciare all'Arda Guler turca

February 17, 2024
AS Goal

 

Cosa fare con Arda Guler? Questa è la domanda che si è posta la dirigenza del Real Madrid sei mesi dopo l'arrivo del giovane talento turco a Madrid, la scorsa estate.

Arda Guler ha giocato 89 minuti in stagione dal suo arrivo, un numero molto basso ma che non preoccupa i dirigenti e lo staff del Real Madrid, che credono in lui un progetto per il futuro. Ha firmato con Ali un contratto fino al 2029. Guler veniva da un campionato completamente diverso e ha avuto problemi con l'adattamento, questo piccolo è atteso, ma ora c'è un dibattito interno su cosa fare con il giocatore.

Dal suo arrivo la scorsa estate è passato abbastanza tempo per trarre delle conclusioni, e cioè che non ha la condizione fisica necessaria per tenere il passo imposto dalle partite importanti ed essenziali, ma brilla ogni giorno nella formazione del “Valdebebas”. terra, dove la maggior parte degli allenamenti si fanno con la palla e in spazi piccoli, ma la competizione è sul campo. Un'altra storia.

I resoconti confermano che Guler vede passaggi, ma gli altri non vedono nemmeno lo spazio, ha un talento meraviglioso e sono anche concordi nel dire che deve fare un passo avanti fisicamente, il che è logico alla sua età, quindi gli consigliamo di monitorare Rodrygo e Brahim Diaz, arrivato a Madrid alla stessa età, ha visto miglioramenti: visibilmente fisico, ha guadagnato peso e muscoli senza perdere velocità o abilità, permettendogli di affrontare meglio il ritmo delle partite e la solidità delle difese avversarie.

Tuttavia, c'è un rapporto della rete spagnola “Relevo” che conferma che esiste un'altra opzione, ovvero mantenere Guler in squadra per un altro anno, ma il problema è che la mancanza di tempo per giocare per un giocatore così giovane non è sufficiente. una cosa positiva in questo momento, perché ci sono molti giocatori davanti a lui nella rotazione, ed è difficile che debba giocare da titolare anche nel campionato spagnolo, e questa mancanza di ritmo potrebbe nuocere alla sua crescita. Inoltre, la prossima stagione, l'arrivo di Mbappé, o anche il successivo arrivo di Endrik, potrebbero ridurre ulteriormente il suo potenziale. Per questo motivo la possibilità di ottenere un prestito è più che mai presa in considerazione.

Leggi anche: Il Real Madrid raggiunge l'accordo con Alphonso Davies

Follow us on Google News

 

قد يهمك ايضاً