Il primo commento di “Hussein Labib” dopo il rifiuto di affrontare l’Al-Ahly in Arabia Saudita

April 5, 2024
AS Goal

 

Hussein Labib, presidente del consiglio di amministrazione dello Zamalek Club, ha commentato dopo essersi rifiutato di affrontare l’Al-Ahly in Arabia Saudita, poiché il Regno ha richiesto di ospitare le due partite di vertice tra Al-Ahly e Zamalek nella lega egiziana.

Hussein Labib ha scritto sul suo account ufficiale sul sito di social networking “Facebook”: “Un pubblico che ripone tutta la fiducia nel suo club e nella sua dirigenza e, a Dio piacendo, siamo in grado di sopportare questa enorme responsabilità. Un pubblico leale al club e lo incoraggia in ogni circostanza, e la loro lealtà permanente è solo verso l’entità e non verso le persone, e noi ci impegniamo a mantenere questo impegno.” I tifosi sono fedeli al club e lo incoraggiano in ogni circostanza, e la loro lealtà permanente riguarda solo l’entità e non le persone, e noi manteniamo questo impegno”.

Hussein Labib ha aggiunto: “L’opinione pubblica, nonostante le dure condizioni che l’entità ha sofferto e soffre, è sempre e per sempre al suo fianco, e questo è ciò che tutti ci siamo impegnati a fare. L’amministrazione, per come la vedo io, non lo fa prende decisioni in uno stato di rabbia, e non fa alcuna promessa anche quando è in uno stato di felicità. Le parole della gente sono come terra se non vola in aria, viene calpestata. Lunga vita allo Zamalek Club, il il più grande castello sportivo d’Egitto”.

Leggi anche… Prima di affrontare il Futuro… Gomez lancia un messaggio importante ai giocatori dello Zamalek

Follow us on Google News

 

قد يهمك ايضاً