Le tre opzioni del Barcellona per la maglia numero 10 della prossima stagione

May 5, 2024
AS Goal

 

La decisione del Barcellona di cedere la maglia numero 10 ad Ansu Fati arrivò qualche anno fa con grandi speranze e aspettative, ma il periodo del giovane talento non portò gloria, culminando in un deludente periodo in prestito al Brighton.

Anche se Fati tornerà al Camp Nou in estate, il suo futuro al club rimane incerto e, in mezzo a questa incertezza, il Barcellona deve affrontare un grosso problema, ovvero trovare un nuovo giocatore per la famosa maglia numero 10.

Un recente articolo del quotidiano spagnolo “Diario SPORT” ha elencato tre potenziali concorrenti del Barcellona per quanto riguarda la maglia numero 10. La scelta è caduta sul giovane giocatore emergente del Settore Giovanile del Barcellona, ​​“Lamin Yamal”, che incarna l’essenza del club. filosofia del club e possiede il gusto e la bravura necessarie per indossare la maglia numero 10 con tutto il suo orgoglio, infatti molti direbbero che Yamal è simile all’opzione “Ansu Fati” che aveva il Barcellona nel 2021. Quindi la sua ascesa come giocatore. anche il nuovo numero 10 sarà associato a un certo grado di pessimismo.

In alternativa, il Barcellona potrebbe cercare un talento collaudato per riempire il vuoto lasciato da Lionel Messi. Bernardo Silva appare come un candidato di spicco perché ha esperienza ai massimi livelli del calcio e, da parte sua, il maestro portoghese vorrebbe indossare la maglia blaugrana, il che fa ben sperare per il club, tuttavia, il processo di acquisto di Silva da parte del Barcellona potrebbe esserlo complicato da vincoli finanziari e dalla concorrenza di altri pretendenti.

Se Yamal e Silva non possono essere raggiunti, il Barcellona potrebbe riconsiderare l’idea di offrire nuovamente la maglia numero 10 ad Ansu Fati, tuttavia l’opzione di Fati è altamente improbabile dato il fatto che l’esterno stesso deve affrontare un futuro incerto al Camp Nou e potrebbe essere lasciato andare.

Fati arriva dopo un modesto periodo in prestito al Brighton e, con Xavi ancora alla guida del progetto del Barcellona, ​​difficilmente riponerà la sua fiducia in Fati e potrebbe preferire altre alternative, sia nel mercato che nel settore giovanile. In effetti, la partenza di Fati può essere vista come un’interessante opportunità per il Barcellona di generare nuove entrate, sapendo che il giovane attaccante può avere una valutazione elevata.

Pertanto, il rapporto aggiunge che l’idea che la maglia numero 10 del Barcellona rimanga vacante non può essere esclusa data la significativa carenza di contendenti. Allo stesso tempo, il Barcellona sta cercando di superare le complessità legate alla scelta di un degno successore di Messi. e i Blaugrana potrebbero dover pensare oltre il calcio per includere le esigenze finanziarie e commerciali del club.

Leggi anche: La data della prossima partita del Barcellona dopo la sconfitta contro il Girona nel campionato spagnolo

Follow us on Google News

 

قد يهمك ايضاً